5 incipit preferiti

Buongiorno e buon venerdì,

anche questo mese sono stata molto assente e ho saltato parecchi appuntamenti con 5 cose che… 
Per fortuna, questa settimana sono riuscita a ritagliarmi un momento per scrivere questo articolo e posso parlare di un argomento che mi piace tantissimo. Il tema di oggi è infatti un elemento fondamentale nella letteratura: l’incipit.

Per quello che mi riguarda, l’immagine di copertina influisce relativamente nella scelta di un libro da leggere. Se il genere e il tema del romanzo attirano la mia attenzione, è l’incipit a farmi decidere se vale la pena acquistare o prendere in prestito il libro.
Il compito di un incipit è quello di colpire il lettore all’istante, trascinarlo nella storia ed è questo che mi aspetto. Un incipit noioso, divagante e senza mordente può quindi essere fatale e farmi decidere di lasciare il libro sullo scaffale.
E’ vero, un pessimo incipit non è sempre segno di un pessimo romanzo e, viceversa, le premesse di un ottimo incipit possono essere disattese. E’ anche vero, però, che con il poco tempo a disposizione, non sempre ci si può permettere il lusso di dare una chance a tutti i romanzi che ci capitano tra le mani.

Ecco quindi la mia lista:

Continua a leggere “5 incipit preferiti”

Annunci
Intervista all'autore copertina

Intervista a Ilaria Vecchietti del blog Buona Lettura

Buongiorno a tutti voi lettori e lettrici di Bibliotefantasy.

Quello di oggi è un post un po’ speciale perché ospita una “collega” blogger e autrice, Ilaria Vecchietti. Vi ho già parlato dei suoi due romanzi, recensiti tempo fa: L’isola dei demoni e L’imperatrice della tredicesima terra. Oggi, invece, sarà lei a parlare di sé stessa, con questa intervista.

Ho conosciuto Ilaria poco dopo aver aperto il blog; è stata lei, infatti, la prima blogger a propormi un suo romanzo per la recensione. Ricordo ancora l’emozione perché a quei tempi non avrei mai pensato che qualcuno sarebbe stato interessato alla mia opinione su un suo manoscritto. ^_^
Quindi devo ringraziare Ilaria per avermi dato fiducia e per avermi donato un po’ di autostima!

Ma ora lascio la parola a lei.

Continua a leggere “Intervista a Ilaria Vecchietti del blog Buona Lettura”

Avengers: Engame Recensione cover

[Film] Avengers: Endgame, di Anthony e Joe Russo

I film della Marvel possono piacere o non piacere, ma nessuno può mettere in dubbio che abbiano aperto delle nuove prospettive nel mondo del cinema.
Dopo ben ventuno film tutti legati tra loro, possiamo azzardarci a parlare di una sorta di serie tv cinematografica. Insieme a Infinity War, Avengers: Engame ci conduce alla resa dei conti, dove tutti (o quasi) i pezzi del puzzle disseminati in questi ultimi undici anni trovano il loro posto.
Al momento, della fase 4 sappiamo poco o nulla, ma di una cosa possiamo essere certi: niente sarà più come prima.
È la fine dei giochi, appunto. E la fine di un’era.

Disclaimer:
Questa recensione arriva con un po’ di ritardo, ma contiene spoiler quindi non proseguite la lettura se non avete ancora visto Endgame.

Grechina Divider

Continua a leggere “[Film] Avengers: Endgame, di Anthony e Joe Russo”

Recensione di “La casa sulla collina” dal blog “Inchiostronoir”

Buon lunedì a tutti/e.
Spero che abbiate passato tutti una felice Pasqua e che vi siate goduti il lungo ponte (per chi ha potuto).

Oggi torno a parlarvi del mio racconto La casa sulla collina. E’ un racconto breve e senza molte pretese, ma a quanto pare sta riscuotendo un discreto successo, cosa che mi fa ovviamente grande  piacere. ^_^

Yannick, del blog Inchiostronoir, ne ha pubblicato recentemente una splendida recensione. Splendida non perché ne decanta solo i pregi, ma ne coglie anche i difetti, con una visione lucida e onesta. Sono quindi doppiamente grata a Yannick, per questa inaspettata quanto gradita recensione.
Cliccate sul link per leggerla: “La casa sulla collina” di Chris Morand

Anche se non siete interessati alla recensione, vi consiglio di dare un’occhiata al blog Inchiostronoir, sempre ricco di contenuti interessanti sia per i lettori che per gli autori e sempre aggiornato per quanto riguarda i concorsi letterari.

Yannick è anche autore del romanzo giallo Il maestro dei morti, sua prima opera pubblicata con Les Flaneurs edizioni.

Copertina di Il maestro dei morti

Grazie ancora quindi a Inchiostronoir e a chiunque abbia la pazienza e la voglia di leggere i miei racconti ^_^

Recensione di “La casa sulla collina”

Buongiorno a tutti/e.

La settimana scorsa vi avevo parlato della segnalazione riguardo al mio racconto La casa sulla collina da parte di Ilaria, nel suo blog Buona Lettura.

Oggi, Ilaria ha pubblicato una bellissima recensione del racconto, cosa di cui la ringrazio moltissimo.

Eccone un breve assaggio:

[…] Sin dall’inizio si avverte una sorta di mistero e l’adrenalina cresce a ogni pagina. Più si va avanti e più si vuole conoscere ogni cosa: sui protagonisti, sulla casa, i vari misteri e segreti che si nascondono […]

Se volete leggere l’intera recensione, visitate il blog Buona Lettura. Potete scaricare gratuitamente il racconto cliccando qui.

Grazie ancora a Ilaria e a tutti coloro che leggeranno (o che hanno già letto) il racconto.

5 film preferiti che riguarderei all’infinito

Buon venerdì a tutti/e.

Ormai si sa: il venerdì porta con sé non solo la gioia del fine settimana ma anche un nuovo post della rubrica 5 cose che…, nata dal blog Twins Booklovers.
Il tema di oggi è molto intrigante perché si parla dei 5 film preferiti che riguarderei all’infinito.

Ecco quindi la mia lista:

Continua a leggere “5 film preferiti che riguarderei all’infinito”

La casa sulla collina- Segnalazione cover

Segnalazione dal blog “Buona lettura”

Ciao a tutti/e.

La segnalazione di oggi mi sta veramente a cuore, dato che si parla del mio ultimo racconto, “La casa sulla collina”. Concedetemi un po’ di autocelebrazione!

Ilaria Vecchietti, blogger e autrice (potete leggere le mie recensioni ai suoi romanzi L’isola dei demoni e L’imperatrice della tredicesima terra), ha pubblicato oggi una segnalazione del mio racconto sul suo blog, Buona lettura.

Passate quindi a farle una visita se volete e tenete aperti gli occhi perché, a breve, pubblicherà anche una sua recensione. Dato che è la prima volta che qualcuno scriverà una recensione vera e propria di un mio scritto, ammetto che non sto più nella pelle!

Stay tuned! ^_^

Segnalazione Così venne la notte

[Romanzo] Così venne la notte, di Francesco Morga

Buongiorno lettori e lettrici di Bibliotefantasy.

Oggi vi segnalo un nuovo romanzo tutto italiano. Così venne la notte, scritto dall’esordiente Francesco Morga, è un romanzo horror apocalittico.
Ormai siamo abituati a usare questo termine per storie di zombie o di epoche post guerre nucleari. Nel caso di Così venne la notte, invece, parliamo dell’Apocalisse vera e propria, della lotta tra il Bene e il Male sovrannaturale e di protagonisti che, con ogni mezzo, cercano la salvezza.

Continua a leggere “[Romanzo] Così venne la notte, di Francesco Morga”

Copertina Rubrica 5 cose che...

5 sigle preferite delle serie tv

Buongiorno e buon venerdì a tutti/e.

Oggi, per la rubrica 5 cose che… torniamo a parlare di serie tv. Questa volta il tema centrale è però la musica dato che parliamo delle 5 sigle preferite delle serie tv.

Anche in questo caso, la scelta è stata difficile dato che di sigle bellissime ne abbiamo potute vedere e sentire tantissime nel corso degli anni.  Diciamo quindi che queste sono solo una piccola parte della mia lunga lista ^_^

Continua a leggere “5 sigle preferite delle serie tv”

Copertina Bullismo - Smonta il bullo

Le frasi peggiori da dire a chi soffre di depressione

Quello del bullismo è un tema che mi sta molto a cuore. Ne avevo parlato già qui, circa un anno fa e oggi vorrei mettere un attimo da parte il fantasy per tornare a parlarne.
Di bullismo se ne sente parlare sempre più spesso, non solo perché i casi sembrano aumentare sempre più e in maniera più violenta, ma soprattutto perché, fortunatamente, oggi c’è molta più coscienza e più attenzione nei riguardi delle vittime.

Oggi si denunciano molto più apertamente i casi di bullismo, rispetto a decine di anni fa, sia che i bulli siano i compagni di classe o gli stessi insegnanti.
A mio avviso, però, non si parla ancora abbastanza dei danni riportati dalle vittime di bullismo. Spesso, dopo la denuncia pubblica dei singoli atti di bullismo, tutto cade nel dimenticatoio. Non per la vittima, che dovrà invece convivere a lungo (se non per sempre) con gli effetti psicologici causati dalle violenze fisiche e/o psicologiche.
Primo fra tutti, la depressione, un cancro invisibile che colpisce la mente, deteriorandola giorno dopo giorno.
Chi ha subito atti di bullismo ha serie probabilità di sviluppare una forma di depressione che, se non trattata in tempo, rischia di diventare debilitante. Una vera e propria malattia trattabile farmacologicamente, che però ancora molti stentano a chiamarla tale, per paura di sentirsi dare dei pazzi o degli psicotici.
J.K. Rowling, che ha dichiarato di averne sofferto per anni, l’ha magistralmente illustrata nei suoi romanzi dedicati a Harry Potter. Non a caso ha rappresentato i Dissennatori (Dementors nella versione originale) come creature senza volto, simili a ombre eteree che si cibano di felicità, gioia e speranza. Quando si viene “baciati” dai Dissennatori non ci si sente infelici: non si prova più niente, si ha la sensazione di non aver più alcuna ragione per vivere. E’ come se l’anima avesse abbandonato il corpo, ormai divenuto un guscio vuoto e pesante, da trascinarsi dietro ogni giorno.

Dissennatore

Chi vive questa condizione, spesso deve confrontarsi con persone che hanno della depressione solo un’idea vaga, condita da credenze e cliché che poco hanno a che vedere con la realtà. Molte di queste persone, poi, avranno la tendenza a parlare a vanvera, sparare sentenze e giudizi indesiderati. Il rischio non è solo quello di commettere delle gaffes, ma di fare del vero e proprio bullismo.

Ecco quindi alcune delle frasi peggiori che si potrebbero dire a chi soffre di depressione:

Continua a leggere “Le frasi peggiori da dire a chi soffre di depressione”