[Tag] #Olibriadi – I libri più belli del 2017

Buongiorno e buon fine settimana a tutti/e.

Il 2018 è appena iniziato e sono già indietro con la tabella di marcia dei libri da leggere; cominciamo bene! A mia discolpa devo dire che nonostante gli impegni mi sono buttata subito su dei tomi con più di 600 pagine l’uno, giusto per rimanere leggera, come se cotechini e zamponi delle feste non fossero stati già pesanti a sufficienza.

Tuttavia sono pronta per partire con sprint e speriamo che non faccia come al solito e che non crolli già dopo la fine di gennaio! 😀

 Questo post, tuttavia, non sarà dedicato ai libri del 2018, ma a quelli dell’anno passato, o meglio, i tre libri preferiti del 2017. Nasce infatti in risposta al tag ideato da Il Salotto Irriverente e D.A.vide Digital Art chiamato le Olibriadi, per il quale ho ricevuto la nomina da La Siepe di More (nonché primo tag di Bibliotefantasy. Grazie, Baylee!).

Olibriadi - Il salotto irriverente

Grechina Divider

Di seguito, le regole del tag:

  1. Inserite i creatori del tag Il Salotto Irriverente e D.A.vide Digital Art
  2. Ringraziate il blog che vi ha taggato
  3. Inserite il banner del tag (solo se pubblicate un post sul blog)
  4. Fotografate i tre libri che più vi sono piaciuti e che avete letto nel 2017 e fate la vostra classifica!
  5. Condividete le foto su Facebook, Instagram o sul vostro blog con l’hashtag #Olibriadi
  6. Taggate tre persone o tre blog

Grechina Divider

Le mie Top 3

Bronzo

Il maestro e Margherita di Michail Bulgakov

Il Maestro e Margherita, di Michail Bulgakov, è una favola irriverente e divertente, con protagonista nientemeno che Satana in persona. Con i suoi strampalati assistenti, si aggira per la Mosca degli anni ’30, sconvolgendo non poco la vita dei suoi abitanti.

Argento

Persuasione di Jane Austen

E’ vergognoso, ma prima del 2017 non avevo mai letto Persuasione. Mi mordo le mani perché già dalla prima lettura è diventato di diritto il mio romanzo di Jane Austen preferito. Altro che Mister Darcy; Capitano Wentworth tutta la vita!

Oro 

A me le guardie! di Terry Pratchett

Di A me le guardie! non ho potuto fare la foto perché l’avevo preso in biblioteca.
Che dire? Ho letto il romanzo e, arrivata all’ultima parola dell’ultima pagina, sono tornata indietro e ho cominciato a rileggerlo daccapo. Direi che si commenta da sé.
E’ l’Effetto Terry Pratchett¹.

¹ Si dice che leggere i romanzi di Terry Pratchett causi effetti collaterali quali risate incontrollate, amore improvviso per la vita (ma anche la Morte ha il suo perché), aumento del Q.I. e prolungata sensazione di smarrimento dopo il ritorno alla realtà.

Grechina Divider

Ed ecco le mie nominations:

  1. On Rainy Days
  2. Unreliablehero
  3. Il lettore curioso

Buon fine settimana a tutti/e e buone letture, qualunque esse siano.

5 pensieri su “[Tag] #Olibriadi – I libri più belli del 2017

  1. Be’, Mr Darcy effettivamente è duro da battere! 😀 Però ho trovato Wentworth più nelle mie corde; pur essendo anche lui parecchio orgoglioso, l’ho trovato più dolce. Persuasione merita di essere letto, è sicuramente uno tra i migliori. Mi spiace che non gli abbiano reso giustizia anche con miniserie e film, come con altri romanzi della Austen.

    "Mi piace"

  2. Adoro Terry Pratchett!🐢 Piano, piano mi leggerò tutti i libri di Mondo Disco!
    “Il Maestro e Margherita” l’ho letto un sacco di anni fa, bellissimo, mentre “Persuasione” mi manca, ma non sono una grande fan di Austen…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...