5 letture che mi hanno insegnato qualcosa

Ciao a tutti e buon venerdì.
Questa settimana purtroppo non sono riuscita a scrivere per il blog, ma mi sono impegnata per non mancare all’appuntamento con 5 cose che… 
Il tema di questo venerdì, per la rubrica ideata dal blog Twins Books Lovers, è 5 letture che mi hanno insegnato qualcosa.
Non è stato facile fare una scelta, poiché tutti i buoni libri sono buoni proprio perché insegnano al lettore qualcosa che si porterà dentro per sempre.
Alla fine la mia scelta è ricaduta su questi:

1) Il meraviglioso mago di Oz, di L. Frank Baum

Il meraviglioso mago di Oz cover

In questo libro, lo Spaventapasseri è un essere pensante che sogna di avere un cervello, l’uomo di latta un tenerone alla ricerca di un cuore e il leone codardo un fifone che non si risparmia ad aiutare gli amici in pericolo. Quello che insegna questa storia è proprio che spesso non ci rendiamo conto di possedere già quelle caratteristiche che ammiriamo negli altri. Se guardassimo meglio dentro noi stessi, troveremmo delle risorse che neanche immaginiamo.

Compra su Amazon Il meraviglioso mago di Oz

2) Il giro del mondo in 80 giorni, di Jules Verne

Il giro del mondo in ottanta giorni cover

Ambientato nella seconda metà dell’800, questo romanzo di Verne racconta la storia di Phileas Fogg, un ricco visionario che scommette di poter fare l’intero giro del mondo in soli 80 giorni. Naturalmente è sbeffeggiato e deriso dai membri del suo club, poiché tutti la ritengono un’impresa impossibile. Ma Fogg non si lascia scoraggiare e lottando contro tutte le difficoltà, alla fine riesce a realizzare la sua impresa.
Questo libro insegna a credere nei propri sogni e nei propri progetti anche laddove tutti li ritengono impossibili.

Compra su Amazon Il giro del mondo in 80 giorni

3) 1984, di George Orwell

1984 cover - George Orwell

Alla fine della II guerra mondiale, George Orwell aveva immaginato un futuro distopico governato da una forma di dittatura in grado di manipolare le menti. Distorcendo le parole, abbreviandole e privandole del loro significato, di fatto la dittatura ha reso schiava la popolazione, privandola della possibilità di formulare un pensiero critico e contrario alla mentalità comune.
Suona familiare?
In anticipo sui tempi, questo libro è un monito sempre attuale, che è stato in grado di prevedere le conseguenze nefaste dovute allo svilimento delle lingue, della cultura e, di conseguenza, del pensiero umano.

Compra su Amazon 1984

4) Le avventure di Pinocchio, di Carlo Collodi

Le avventure di Pinocchio cover

La storia del burattino che voleva diventare un bambino vero, la conosciamo tutti. Ma quante ne deve passare Pinocchio prima di realizzare il suo sogno? In questa fiaba dai toni dark (la storia originale è molto più cupa del film Disney), Collodi ci insegna che i sogni non si realizzano perché il destino lo vuole, ma bisogna essere disposti a impegnarsi, a lottare e, soprattutto, a non cedere alle lusinghe delle scorciatoie. Perché quando una via facile sembra condurre al successo, spesso è invece solo la via più rapida per la delusione.

Compra su Amazon Le avventure di Pinocchio

5) La dittatura delle abitudini, di Charles Duhigg

La dittatura delle abitudini cover

Le abitudini sono quei gesti che compiamo ogni giorno, spesso senza nemmeno accorgercene. Esse hanno quindi un fortissimo impatto sulla qualità della nostra vita e anche se si tende a dare la colpa alla sfortuna, in realtà una vita negativa è spesso solo il risultato di abitudini negative.
Questo saggio del 2012 spiega in maniera molto semplice come nascono le abitudini  e cosa si può fare per modificarle a proprio vantaggio. Perché per quanto la genetica ci condizioni, è sempre la forza di volontà ad avere l’ultima parola.

Compra su Amazon La dittatura delle abitudini

Grechina Divider

E per voi, quali sono stati i libri che vi hanno insegnato lezioni di vita che porterete sempre con voi?


Scopri gli altri “episodi” di 5 cose che…

31 pensieri su “5 letture che mi hanno insegnato qualcosa

  1. 1984 dovrò decidermi a leggerlo prima o poi… Tra i libri che mi hanno insegnato qualcosa metterei in lista: 1) Macbeth contro i pericoli dell’ambizione 2) Il racconto dell’ancella che è un’ottima lezione sui pericoli che si corrono se si danno per scontati alcuni diritti che crediamo acquisiti 3) Lincoln nel Bardo che è una lezione di vita e d’amore. E ce ne sarebbero molti altri, perché ogni buon romanzo ci insegna qualcosa ;). Buone letture!

    "Mi piace"

  2. Ciao! Concordo pienamente per quanto riguarda 1984, mentre non avevo mai pensato agli insegnamenti che si può trarre da Pinocchio e Il mago di Oz nel modo in cui li hai spiegato tu; molto interessanti!
    Se ti va di dare un’occhiata ai libri che ho scelto io puoi trovarli qui!☺️

    "Mi piace"

  3. Ciao!!! Quanti bei classici *_* Tra i libri nella tua lista ho letto solo Le avventure di Pinocchio, è un libro che ho particolarmente a cuore visto che con il gruppo teatrale di cui faccio parte abbiamo realizzato, qualche anno fa, una lettura animata per le vie del nostro paese. È pur vero che il libro si presta molto, visto che i personaggi sono molto singolari! Il mago di Oz ed Il giro del mondo in 80 giorni sono letture che vorrei, prima o poi, recuperare, mentre 1984 è sugli scaffali della mia libreria da ormai troppo tempo, quindi credo proprio che dovrei decidermi a leggerlo vista la sua importanza nella letteratura moderna!

    "Mi piace"

  4. Pingback: 5 libri che mi hanno insegnato qualcosa | 5 cose che – Libri per due

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...