[Film] Cargo, di Yolanda Ramke e Ben Howling

Buongiorno a tutti i lettori di Bibliotefantasy.
Dopo la breve pausa pasquale, si torna in gran forma alla normalità. Lo so, “in gran forma” per modo di dire, date le numerose abbuffate. ^_^

Comincio subito con il segnalare questo nuovo film di produzione Netflix in uscita il 18 maggio. Si tratta di Cargo, uno zombie movie con protagonista il bravissimo Martin Freeman e tratto da un omonimo corto realizzato nel 2013.

Nel cuore di un’Australia sconfinata e sconvolta da un’epidemia che rende zombie gli esseri umani, un padre si ritrova a doversi prendere cura della figlioletta dopo la morte della moglie, infetta dal virus.
Una volta che si viene morsi, si hanno solo quarantotto ore prima che l’infezione prenda il sopravvento ed è quello che Andy, il protagonista, vede accadere alla moglie, Kay. Ma anche il povero Andy viene morso e da quel momento la sua sarà una corsa disperata contro il tempo per trovare chi si prenda cura della piccola.

Quello degli zombie movie non è un genere amato da tutti e di certo non è una novità, tanto che è difficile trovare qualche film che abbia ancora qualcosa di nuovo da dire. Molti di essi, infatti, si rivelano deludenti. Tuttavia qualche rara eccezione ancora c’è, come ad esempio il coreano Train to Busan.
Ammetto quindi di essere molto incuriosita da questo nuovo film: a prima vista, la trama mi sembra più solida rispetto a molti altri film dello stesso genere e con dei personaggi di spessore. Sicuramente gli darò una possibilità. Se non altro, per l’interpretazione di Freeman, di solito ottimo in tutti i ruoli che interpreta.

Si prospetta una futura recensione.

6 pensieri su “[Film] Cargo, di Yolanda Ramke e Ben Howling

    1. Sì, è per questo che mi ispira.
      “Shaun of the dead” lo considero un capolavoro nel genere zombie movie, anche se è più improntato come commedia. “Warm Bodies” invece non l’ho visto. Uno dei miei zombie movie preferiti è “28 giorni dopo”: angosciante come pochi.

      "Mi piace"

    1. Grazie Palombaro.
      Anche io ero un po’ titubante causa “Netflix” e “dai produttori di Babadook”, ma la storia sembra davvero interessante. Martin Freeman è ormai una certezza. Anche se purtroppo non ho mai visto The Office, l’ho apprezzato molto in tutti i ruoli nei quali l’ho visto recitare.
      Questi attori inglesi mi fanno dannare, soprattutto perché non riesco mai a vederli a teatro.

      Piace a 1 persona

  1. Pingback: The Birch – BiblioteFantasy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...