My World Award 2018

Buon martedì a tutti i lettori e le lettrici di BiblioteFantasy.
Ultimamente, a causa di forze maggiori, purtroppo non sono riuscita ad aggiornare molto il blog ma, come potete vedere, questo non significa che abbia intenzione di abbandonare, anzi.

Oggi dedico un post al My world Award 2018, per il quale ho avuto una graditissima nomination da parte di Ilaria del blog Una Buona Lettura.
Questo premio nasce con l’intento di promuovere i blog che amiamo e seguiamo, ed è anche un’occasione simpatica per far conoscere un po’ meglio gli autori che si celano dietro ai blog.

The my world Award Banner

Le regole:

1. Seguire e taggare il blog che ti ha nominato
2. Rispondere alle sue 10 domande
3. Nominare a tua volta 10 blogger
4. Formulare altre 10 domande per i tuoi blogger nominati. Le domande possono essere su vita privata, viaggi, cinema, estetica, musica, serie tv, libri e cibo.
5. Informare i tuoi blogger della nomination.

Grechina Divider

Le mie risposte alle domande di Ilaria:

1. Qual è il tuo colore preferito?
Cambio spesso in base all’umore, ma quelli che di solito vanno per la maggiore sono il violetto e l’eterno, elegantissimo nero.

2. Se potessi esaudire un solo desiderio (di qualunque tipo) quale sarebbe?
Vorrei che scomparisse l’odio da tutto il mondo.

3. Libro o film?
Amo entrambi, non potrei rinunciare né al piacere rilassante di un bel libro, né alla visione di un film. Quando però da un libro che amo viene tratto un film, non posso evitare i pregiudizi.

4. Quando sei arrabbiata come fai a calmarti?
Devo muovermi. Camminare, correre, fare esercizio fisico… tutto purché non stia ferma a pensare 😀

5. Quando preferisci leggere?
In genere, ogni volta che ho un momento libero. Ma durante il giorno si rischia spesso di venire interrotti o di cadere vittima delle distrazioni. Quindi il mio momento preferito rimane la sera, a letto, prima di addormentarmi, quando siamo solo io e il libro.

6. Pratichi (o segui in tv) qualche sport? 
Al momento non pratico nessuno sport e il massimo a cui mi sono spinta negli ultimi anni è stato acquagym, acquazumba e yoga. Alla tv non guardo nessuno sport perché finisco con l’annoiarmi. Mi limito a qualche partita di Europei e Mondiali di calcio.

7. Di quale oggetto non potresti fare a meno?
Occhiali/lenti a contatto: senza sono quasi cieca 😀

8. C’è qualcosa del tuo passato che vorresti cambiare?
Vorrei aver avuto più coraggio nel fare le mie scelte.

9. Se potessi inserire una materia scolastica “strana”, cosa sceglieresti?
Compassione e Gentilezza. Sarebbe bello se nelle scuole si insegnassero questi valori perché credo che siano le basi per una società più civile e l’unico modo per combattere il bullismo. Anche Naturologia sarebbe bello: lezioni da svolgersi rigorosamente immersi nella natura per imparare ad amarla e rispettarla fin da bambini.

10. Qual è il sogno più strano che hai mai fatto?
Non è un sogno strano, ma di sicuro molto misterioso.
Quando ero ancora alle superiori, una notte sognai di essere su una pista da pattinaggio con un ragazzo, che mi stava insegnando a pattinare. Mentre volteggiavamo sulla pista, a un certo punto ci scontrammo con una ragazza, che iniziò a litigare col ragazzo. Il giorno dopo raccontai questo sogno a una mia amica e lei mi disse di aver sognato di essere su una pista da pattinaggio e di aver litigato con un ragazzo che stava con una ragazza 😮

I blog che nomino sono:

1 Unreliable Hero
2. Il lettore curioso
3. Inchiostronoir
4. Valentina
5. Io non sono quella ragazza
6. La siepe di more
7. La lettrice assorta
8. Immersività
9. The shelter of books
10. Wwaine

E infine le mie domande:

1. Fare le “orecchie” ai libri: ok o sacrilegio imperdonabile?
2. Qual è l’oggetto più particolare che ti è capitato di usare come segnalibro?
3. Quanto tempo impieghi di solito a decidere cosa indossare?
4. Hai mai vinto a un concorso a premi?
5. Hai mai fatto “figuracce” epiche?
6. Qual è l’horror più terrificante che hai visto?
7. Qual è il tuo gioco in scatola preferito?
8. Qual è il tuo frutto preferito?
9. Alba o tramonto?
10. Un libro che non sei mai riuscita/o a terminare di leggere?

Grechina Divider

Come sempre, la partecipazione è totalmente facoltativa. Se invece non siete tra i blogger nominati e vi va lo stesso di partecipare, scrivete pure nei commenti o pubblicate un post nel vostro blog; verrò a sbirciare 🙂

Un abbraccio a tutti/e e buon proseguimento di settimana.

17 pensieri su “My World Award 2018

  1. Anche io come Il Palombaro non amo molto parlare di me, ma le tue domande non sono indiscrete, quindi non appena concluderò un ciclo di cose che ho programmato (mi sento molto organizzata a dirla così, ma la realtà è diversa) risponderò al tag. P.S. Dalle tue risposte viene fuori il ritratto di una bellissima personalità e, sì, compassione e gentilezza andrebbero insegnate, magari promuovendo una lista di letture ad hoc.

    Piace a 1 persona

  2. Pingback: My Word Award 2018 – Inchiostronoir

  3. Pingback: My World Award 2018 – Unreliablehero

  4. Pingback: My World Award 2018 – La siepe di more

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...