Bella & Bestia – Una favola steampunk, di Elena Mandolini

Buon pomeriggio e buon martedì a tutti i lettori di Bibliotefantasy.
Sembra ieri che ho pubblicato la mia ultima recensione e invece è passato più di un mese! A dire il vero, questa pausa è stata più forzata che voluta e sinceramente non mi ero nemmeno resa conto che fosse passato così tanto tempo. Non credo che nel mese di agosto riuscirò a recuperare granché, ma ci tenevo a pubblicare la recensione di oggi dato che si tratta di un libro che ho ricevuto circa due mesi fa!

Oggi vi parlerò di Bella & Bestia – Una favola steampunk, che l’autrice, Elena Mandolini mi ha gentilmente inviato (e ne approfitto per scusarmi per la lunga attesa).
Come si intuisce dal titolo, il romanzo è una rivisitazione della celebre fiaba La bella e la bestia. Tuttavia, dimenticate le atmosfere romantiche dell’originale e non aspettatevi una protagonista altrettanto docile e accondiscendente; questa versione della storia è dominata da macchine da guerra, armi di distruzione di massa e intrighi politici. E l’amore? Sì, c’è anche quello. Ma andiamo con ordine.

Continua a leggere “Bella & Bestia – Una favola steampunk, di Elena Mandolini”

Annunci
Biancaneve zombie - Elena Mandolini

[Romanzo] Biancaneve zombie, di Elena Mandolini

Lo ammetto, soffro di un’insana attrazione per le storie di zombie. Perché? Mai capito. Ogni volta che mi trovo ad avere a che fare con una storia di zombie mi dico “basta. Questa è l’ultima volta”, e lo dico convinta. Mi mettono ansia queste storie e poi, soprattutto di questi tempi, c’è bisogno di storie positive, allegre. Poi ecco che la vita mi mette di fronte a una nuova storia di zombie e io non so dire di no. E’ come una dipendenza. ^_^ Questa volta devo “incolpare” Elena Mandolini, l’autrice del romanzo che mi appresto a recensire oggi.

Anzitutto ringrazio Elena per avermi affidato i suoi libri e la sua fiducia; non sono ancora una critica navigata, ma faccio del mio meglio per essere il più possibile obiettiva.
Ma veniamo al romanzo. Biancaneve zombie è, come si può intuire dal titolo, una rivisitazione della più classica fiaba dei Grimm. Epurata dalle atmosfere melense del film Disney, la storia di Elena presenta una Biancaneve spietata, vendicativa, perfino sensuale ma, soprattutto, molto, molto affamata.

Continua a leggere “[Romanzo] Biancaneve zombie, di Elena Mandolini”

Vita Stregata - Diana Wynne Jones

[Romanzo] Vita stregata, di Diana Wynne Jones

Dato che Bibliotefantasy nasce con l’intenzione di far conoscere ottimi autori fantasy  quasi ignoti in Italia, oggi parlo di un’altra autrice meritevole di “soldi e fama mondiale a palate”: Diana Wynne Jones. La sua opera più conosciuta è Il castello errante di Howl, divenuto celebre soprattutto grazie al bellissimo film della Ghibli. Tuttavia, l’autrice è stata molto prolifica è si è dedicata (tra gli altri numerosi romanzi) a un’altra saga, quella dell’incantatore Christopher Chant, meglio noto come Chrestomanci.

Perché amo tanto questa autrice? Be’, oltre ad aver avuto una fantasia sconfinata, è stata grande amica di Neil Gaiman (un altro tra i miei autori preferiti), a cui ha fatto anche da mentore. Inoltre, leggendo i suoi libri, scritti molti anni fa, è impossibile non notare quanto le sue creazioni abbiano fortemente influenzato un’altra autrice fantasy molto amata (e divenuta molto più famosa). Sto parlando, ovviamente, di J.K. Rowling.
In Italia, purtroppo, la saga di Chrestomanci non gode neanche lontanamente della fama riscossa in patria, ed è un vero peccato, poiché merita veramente. Inizierò quindi a parlarvi del primo volume della serie: Vita Stregata.

Continua a leggere “[Romanzo] Vita stregata, di Diana Wynne Jones”

Rumo - Walter Moers - Zamonia

[Romanzo] Rumo e i prodigi nell’oscurità, di Walter Moers

Per la serie “autori fantasy poco conosciuti che meriterebbero fortuna e gloria a palate” torno a parlare di un romanzo di Walter Moers. Terzo volume ambientato nel fantasmagorico continente di Zamonia, Rumo e i prodigi nell’oscurità è, come i precedenti, un tripudio di fantasia e originalità, ma questa volta con qualcosa in più.

Continua a leggere “[Romanzo] Rumo e i prodigi nell’oscurità, di Walter Moers”

Cargo Film Netflix

[Film] Cargo, di Yolanda Ramke e Ben Howling

Mentre (quasi) tutto il mondo se ne stava con gli occhi sognanti, abbagliati dal matrimonio dell’anno, io sono entrata in modalità horror e mi sono vista lo zombie movie dell’anno. L’ho fatto solo per dovere verso i lettori di Bibliotefantasy, mica perché sono una di quelle che preferirebbe un’apocalisse zombie piuttosto che sorbirsi un matrimonio, eh! 😉

Che diamine, c’è bisogno di romanticismo nella vita! Tuttavia… be’, non è questo il giorno 😀

Continua a leggere “[Film] Cargo, di Yolanda Ramke e Ben Howling”

Pet Sematary - Stephen King (Libro)

[Romanzo] Pet Sematary, di Stephen King

Stephen King è conosciuto ormai da anni come il maestro dell’horror; un’etichetta che mi ha sempre fatto storcere un po’ il naso, come tutti questi generi di etichette.
Fino a oggi di suo avevo letto solo i racconti e On Writing, celebre biografia/manuale di scrittura che, secondo il mio parere, tutti gli aspiranti scrittori dovrebbero leggere almeno una volta nella vita. Lo so, sembra assurdo, ma fino a una settimana fa non avevo mai letto un romanzo di Stephen King.
Finalmente, dopo tutto questo tempo, mi ho avuto modo di dedicarmi a un suo romanzo e non so neppure il perché la mia scelta è ricaduta su Pet Sematary. Il risultato? Tre sere di lettura con i sudori freddi e i nervi a fior di pelle. Ma ne è valsa la pena.

Continua a leggere “[Romanzo] Pet Sematary, di Stephen King”

La svastica sul sole - Philip Dick

[Romanzo] La svastica sul sole, di Philip K. Dick

E se la Storia fosse andata diversamente? Quali scenari si sarebbero presentati se, ad esempio, Napoleone non fosse stato sconfitto a Waterloo, o se Cesare e Lincoln non fossero stati assassinati? Se in Italia non ci fosse mai stato il Risorgimento, o se non fosse mai avvenuta la Rivoluzione Francese?
Questo, in sostanza è ciò che si propone il genere letterario chiamato ucronia, ovvero immaginare sviluppi alternativi degli eventi storici.

Per quel che mi riguarda, l’ucronia è un genere che mi affascina tantissimo, non solo perché permette di esplorare delle realtà alternative, ma soprattutto perché permette di riflettere sulla realtà che stiamo vivendo. Se un evento storico fosse andato diversamente, oggi vivremmo meglio o peggio? Naturalmente non si potrà mai sapere per certo e la risposta dipende molto dall’opinione dell’autore.
Con La svastica sul sole, Philip K. Dick propone un finale alternativo del secondo conflitto mondiale. Le forze dell’Asse hanno vinto la guerra e il mondo è stato spartito tra il Giappone imperialista e la Germania nazista. Il risultato, ovviamente, è un mondo molto diverso da come lo conosciamo.

Continua a leggere “[Romanzo] La svastica sul sole, di Philip K. Dick”

Avengers: Infinity War Locandina

[Film] Avengers: Infinity War, di Anthony e Joe Russo

Era il 2008 quando uscì nelle sale Iron Man, primo film dell’Universo Marvel. Allora non lo sapevamo, ma con quel film la Marvel stava già posando la prima pietra del sentiero che ci ha condotto oggi, dieci anni dopo, ad Avengers: Infinity War.

Pietra dopo pietra, film dopo film (gemma dopo gemma), siamo giunti infine alla resa dei conti, a quella Guerra dell’Infinito che, comunque finirà, si porterà via un pezzo delle nostre vite da fans, poiché è chiaro che con nulla sarà più come prima.

Continua a leggere “[Film] Avengers: Infinity War, di Anthony e Joe Russo”

L'imperatrice della Tredicesima Terra - Ilaria Vecchietti

[Romanzo] L’Imperatrice della Tredicesima Terra, di Ilaria Vecchietti

Oggi torno a parlare di un romanzo di Ilaria Vecchietti, del blog Buona Lettura. Per la precisione, questo è il romanzo d’esordio di Ilaria, scritto nel 2015.

Qualche tempo fa avevo già recensito il suo secondo romanzo L’Isola dei demoni. Chi fosse interessato e volesse saperne di più, può visitare il suo blog Buona Lettura.

Continua a leggere “[Romanzo] L’Imperatrice della Tredicesima Terra, di Ilaria Vecchietti”

Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori - Bibliotefantasy

[Romanzo] Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori, di Terry Pratchett

Sebbene Terry Pratchett sia il mio autore fantasy preferito, trovo molto difficile recensire i suoi romanzi. Il motivo è che finisco sempre per amarli alla follia, tanto che alla fine mi riesce quasi impossibile essere obiettiva.
Oggi ci provo con Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori, premiato con la Carnegie Medal, forse l’unico romanzo ambientato sul Mondo Disco a non far parte di nessun ciclo specifico e quindi non collegato agli altri.

Maestro insuperabile del what if fiabesco, con questo romanzo Pratchett ha rivisitato la fiaba del pifferaio magico di Hamelin e lo ha fatto, ovviamente, in maniera esilarante.

Continua a leggere “[Romanzo] Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori, di Terry Pratchett”