Lista 2018

Lista dei desideri per il 2018 e auguri

Ridendo e scherzando siamo davvero giunti alla fine del 2017.
Sembra solo ieri che stavamo boccheggiando per il caldo inclemente del perfido Lucifero, implorando per un po’ di frescura. E oggi siamo già qui a temere la neve.
Non per fare la solita retorica da “vecchietti”, ma davvero il tempo vola!
Il problema è che spesso sembra proprio scivolarci dalle mani e ci si ritrova con un anno in più sul groppone a chiederci cosa ne è stato dei propositi che avevamo fatto all’inizio dell’anno uscente.
Alcuni degli obiettivi si portano a termine, altri finiscono nella gora dell’eterno “e anche quest’anno lo facciamo l’anno prossimo”. Ma alla fine, che importa? L’importante è avere sempre nuovi sogni e nuovi obiettivi da raggiungere. E’ proprio questo che ci mantiene vivi e ci spinge ad alzarci ogni mattina dal letto, no?

Continua a leggere “Lista dei desideri per il 2018 e auguri”

Annunci

Benvenuti a BiblioteFantasy

Questo blog nasce con l’intento di dare risalto a un fantasy generalmente considerato meno “classico”, e meno conosciuto dal pubblico italiano medio.

Il bello del fantasy è che è un mondo dove l’immaginazione ha infinite possibilità, ma se ci si limita a ingredienti preconfezionati rischia di assomigliare più a uno sgabuzzino stipato di maghetti, elfi bellissimi e stregoni saggi dalla barba bianca. Che noia!

Esistono autori che sono (semi)sconosciuti a moltissimi lettori italiani di fantasy e, purtroppo, anche a moltissimi autori italiani di fantasy. Per non parlare degli editori italiani di fantasy.

Non c’è da stupirsi, quindi del fatto che in Italia questo genere sia ancora congelato in una sorta di loop che si ripete sempre uguale a sé stesso, relegato nel settore “robetta per bambini e sfigati”.

Sono poche (ma per fortuna, ci sono) le eccezioni. Bibliotefantasy è dedicato a loro.