Piccoli corti di genio

Zombie in a penguin suit

Buon mercoledì a tutti.

Oggi, per la rubrica estiva Piccoli corti di genio, vi presento un corto che è anche un esempio di narrativa. Diretto e prodotto dal regista americano Chris Russell, Zombie in a penguin suit può aiutare gli autori e aspiranti tali (io inclusa) a capire cosa si intenda per “empatia per il protagonista“.

E’ proprio l’empatia l’ingrediente segreto che tiene incollato il lettore alle pagine del romanzo. Quando l’autore è in grado di suscitare empatia nei confronti del/la protagonista (e degli altri personaggi importanti), il lettore ne segue le gesta, si immedesima con lui/lei e si preoccupa del suo destino.

Continua a leggere “Zombie in a penguin suit”

Annunci
Biancaneve zombie - Elena Mandolini

[Romanzo] Biancaneve zombie, di Elena Mandolini

Lo ammetto, soffro di un’insana attrazione per le storie di zombie. Perché? Mai capito. Ogni volta che mi trovo ad avere a che fare con una storia di zombie mi dico “basta. Questa è l’ultima volta”, e lo dico convinta. Mi mettono ansia queste storie e poi, soprattutto di questi tempi, c’è bisogno di storie positive, allegre. Poi ecco che la vita mi mette di fronte a una nuova storia di zombie e io non so dire di no. E’ come una dipendenza. ^_^ Questa volta devo “incolpare” Elena Mandolini, l’autrice del romanzo che mi appresto a recensire oggi.

Anzitutto ringrazio Elena per avermi affidato i suoi libri e la sua fiducia; non sono ancora una critica navigata, ma faccio del mio meglio per essere il più possibile obiettiva.
Ma veniamo al romanzo. Biancaneve zombie è, come si può intuire dal titolo, una rivisitazione della più classica fiaba dei Grimm. Epurata dalle atmosfere melense del film Disney, la storia di Elena presenta una Biancaneve spietata, vendicativa, perfino sensuale ma, soprattutto, molto, molto affamata.

Continua a leggere “[Romanzo] Biancaneve zombie, di Elena Mandolini”

Cargo Film Netflix

[Film] Cargo, di Yolanda Ramke e Ben Howling

Mentre (quasi) tutto il mondo se ne stava con gli occhi sognanti, abbagliati dal matrimonio dell’anno, io sono entrata in modalità horror e mi sono vista lo zombie movie dell’anno. L’ho fatto solo per dovere verso i lettori di Bibliotefantasy, mica perché sono una di quelle che preferirebbe un’apocalisse zombie piuttosto che sorbirsi un matrimonio, eh! 😉

Che diamine, c’è bisogno di romanticismo nella vita! Tuttavia… be’, non è questo il giorno 😀

Continua a leggere “[Film] Cargo, di Yolanda Ramke e Ben Howling”

Pet Sematary - Stephen King (Libro)

[Romanzo] Pet Sematary, di Stephen King

Stephen King è conosciuto ormai da anni come il maestro dell’horror; un’etichetta che mi ha sempre fatto storcere un po’ il naso, come tutti questi generi di etichette.
Fino a oggi di suo avevo letto solo i racconti e On Writing, celebre biografia/manuale di scrittura che, secondo il mio parere, tutti gli aspiranti scrittori dovrebbero leggere almeno una volta nella vita. Lo so, sembra assurdo, ma fino a una settimana fa non avevo mai letto un romanzo di Stephen King.
Finalmente, dopo tutto questo tempo, mi ho avuto modo di dedicarmi a un suo romanzo e non so neppure il perché la mia scelta è ricaduta su Pet Sematary. Il risultato? Tre sere di lettura con i sudori freddi e i nervi a fior di pelle. Ma ne è valsa la pena.

Continua a leggere “[Romanzo] Pet Sematary, di Stephen King”

[Racconto] L’Ortecan, di Chris Morand

OrtecanBuongiorno a tutti/e.

Oggi pubblico un post un po’ speciale. Per la prima volta presento nel mio blog un racconto scritto da me. Non è il primo racconto che abbia scritto in assoluto, ma il primo abbastanza “passabile” da poter essere pubblicato.

L’Ortecan è largamente ispirato alla fiaba Otesánek, dell’autore cecoslovacco Karel Jaromír Erben. Si tratta ovviamente di un racconto di genere fantasy, ma con un tocco di horror e un pizzico di humour nero.

Continua a leggere “[Racconto] L’Ortecan, di Chris Morand”

Date da segnare copertina

[Film] Cargo, di Yolanda Ramke e Ben Howling

Buongiorno a tutti i lettori di Bibliotefantasy.
Dopo la breve pausa pasquale, si torna in gran forma alla normalità. Lo so, “in gran forma” per modo di dire, date le numerose abbuffate. ^_^

Comincio subito con il segnalare questo nuovo film di produzione Netflix in uscita il 18 maggio. Si tratta di Cargo, uno zombie movie con protagonista il bravissimo Martin Freeman e tratto da un omonimo corto realizzato nel 2013.

Continua a leggere “[Film] Cargo, di Yolanda Ramke e Ben Howling”

Recensione Nella casa del verme

[Racconto] Nella casa del verme, di George R. R. Martin

Prendere un vecchio racconto di un autore famoso, aggiungere illustrazioni a piena pagina per dare un po’ più di “corpo” all’opera e venderlo spacciandolo per romanzo. E’ quello che la Mondadori è riuscita a fare con Nella casa del verme, di George R.R. Martin.
E poi piangono perché l’editoria cartacea è in crisi.

Continua a leggere “[Racconto] Nella casa del verme, di George R. R. Martin”

Recensione Babadook copertina

[Film] Babadook, di Jennifer Kent

Babadook è la storia di un mostro.
Un mostro terrificante, che nella notte vaga per le stanze di una vecchia casa, di quelle fatte di legno, che scricchiolano a ogni sospiro del vento. Un mostro che emette versi agghiaccianti, terrorizzando a morte chiunque abbia la sfortuna di abitare in quella casa.
Questo mostro si chiama Samuel e ha sei anni.

Continua a leggere “[Film] Babadook, di Jennifer Kent”

Recensione Trasporto Eccezionale copertina

[Film] Trasporto eccezionale: un racconto di Natale

Ogni anno, arrivato Dicembre, è sempre la stessa storia: luci di Natale, film di Natale, alberi di Natale, palle di Natale… a volte queste ultime un po’ più delle altre cose. E quando si parla di Natale, non possono che venire in mente Babbo Natale e i suoi aiutanti elfi.
Ma questa volta lasciamo da parte l’immagine bonaria dell’omone panciuto di rosso vestito, scaviamo a fondo (è il caso di dirlo) e dissotterriamo le antiche tradizioni nord europee.
E’ quello che fa questo piccolo gioiellino made in Finland, portandoci sulle tracce di una figura molto più affascinante, ma anche molto, molto più inquietante.

Continua a leggere “[Film] Trasporto eccezionale: un racconto di Natale”

Recensione Train to Busan copertina

[Film] Train to Busan – In viaggio con lo zombie

Sono anni ormai che il cinema sud coreano produce film di alta qualità.
Senza andare a scomodare le opere del cinema impegnato, molti film di semplice intrattenimento si sono rilevati ottimi prodotti.

Dopo l’eccellente thriller psicologico Two Sisters, di Kim Jee-woon e il complesso monster movie The Host, di Bong Joon-ho, solo per citarne alcuni, oggi è lo zombie movie Train to Busan a ricevere le lodi del pubblico occidentale.
Sebbene in occidente questo genere sia ormai stra-abusato, non sono molti i film asiatici che hanno trattato questo tema.

Continua a leggere “[Film] Train to Busan – In viaggio con lo zombie”