Shameland – Intervista all’autore Stefano Caruso

Buongiorno e buon martedì.

Oggi vi propongo una nuova intervista, questa volta al blogger Stefano Caruso, conosciuto con il nickname Stefano J. Calvin, e autore di Shameland, un romanzo fantasy umoristico.

Vi è mai capitato di leggere un romanzo fantasy e, di fronte al solito cliché visto per la milleunesima volta pensare “oh no, ancoraaa?”. Pur essendo amante del genere, devo ammettere che a me è capitato spessissimo.
Shameland è nato proprio con l’intento di prendersi gioco di quei cliché e di quei libri fantasy senza troppa fantasia.

Ma lasciamo la parola al suo autore.

Continua a leggere “Shameland – Intervista all’autore Stefano Caruso”

Annunci

[Racconto] Riunione di condominio

WillowCiao a tutti i cari lettori di Bibliotefantasy.

Per questa settimana mi ero ripromessa di riuscire a pubblicare qualche post in più del solito, ma alla fine non sono riuscita a combinare (quasi) nulla. Speriamo per la prossima settimana di riuscire ad essere un po’ più costante, ma non posso promettere nulla se non voglio fare figuracce ^_^

Oggi vi presento un altro mio racconto, molto più breve del precedente, infatti non arriva a contare 1.400 parole. L’ho scritto più che altro come esercizio, con l’intenzione di imparare a gestire parecchi personaggi in un’unica scena. Del resto è così che si impara il mestiere di scrivere: sperimentando e giocando il più possibile.

Continua a leggere “[Racconto] Riunione di condominio”

[Racconto] L’Ortecan, di Chris Morand

OrtecanBuongiorno a tutti/e.

Oggi pubblico un post un po’ speciale. Per la prima volta presento nel mio blog un racconto scritto da me. Non è il primo racconto che abbia scritto in assoluto, ma il primo abbastanza “passabile” da poter essere pubblicato.

L’Ortecan è largamente ispirato alla fiaba Otesánek, dell’autore cecoslovacco Karel Jaromír Erben. Si tratta ovviamente di un racconto di genere fantasy, ma con un tocco di horror e un pizzico di humour nero.

Continua a leggere “[Racconto] L’Ortecan, di Chris Morand”

Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori - Bibliotefantasy

[Romanzo] Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori, di Terry Pratchett

Sebbene Terry Pratchett sia il mio autore fantasy preferito, trovo molto difficile recensire i suoi romanzi. Il motivo è che finisco sempre per amarli alla follia, tanto che alla fine mi riesce quasi impossibile essere obiettiva.
Oggi ci provo con Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori, premiato con la Carnegie Medal, forse l’unico romanzo ambientato sul Mondo Disco a non far parte di nessun ciclo specifico e quindi non collegato agli altri.

Maestro insuperabile del what if fiabesco, con questo romanzo Pratchett ha rivisitato la fiaba del pifferaio magico di Hamelin e lo ha fatto, ovviamente, in maniera esilarante.

Continua a leggere “[Romanzo] Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori, di Terry Pratchett”

Ensel e Krete - Walter Moers

[Romanzo] Ensel e Krete – Una storia di Zamonia, di Walter Moers

Secondo libro della serie ambientata a Zamonia, Ensel e Krete è, come lascia intuire il titolo, una rivisitazione della favola di Hansel e Gretel. Ma da un libro di Walter Moers, c’è da aspettarsi di tutto.

Continua a leggere “[Romanzo] Ensel e Krete – Una storia di Zamonia, di Walter Moers”

Date da segnare copertina

[Romanzo] Emilia l’elefante, di Arto Paasilinna

Arto Paasilinna torna con un nuovo romanzo e promette nuove meraviglie.

Dopo Piccoli suicidi tra amici (il blog On Rainy Days ne ha da poco fatto una bella recensione), per l’autore finlandese più famoso del mondo torna il tema del lungo viaggio, questa volta attraverso l’Europa, alla volta dell’Africa.

Continua a leggere “[Romanzo] Emilia l’elefante, di Arto Paasilinna”

Le 13 vite e mezzo del capitano Orso Blu Copertina

[Romanzo] Le tredici vite e mezzo del Capitano Orso Blu, di Walter Moers

Difficilmente mi è capitato di trovare romanzi che fossero avventurosi, divertenti e ricchi di fantasia a ogni pagina; Le 13 vite e ½ del Capitano Orso Blu è decisamente uno di queste rarità.
In circa 700 pagine di libro si trova una tale quantità di creature e situazioni bizzarre e originali, come non se ne trovano in intere saghe tutte assieme. E questo è solo il primo di una serie di romanzi ambientati nel magico continente di Zamonia.

Continua a leggere “[Romanzo] Le tredici vite e mezzo del Capitano Orso Blu, di Walter Moers”

Recensione Trasporto Eccezionale copertina

[Film] Trasporto eccezionale: un racconto di Natale

Ogni anno, arrivato Dicembre, è sempre la stessa storia: luci di Natale, film di Natale, alberi di Natale, palle di Natale… a volte queste ultime un po’ più delle altre cose. E quando si parla di Natale, non possono che venire in mente Babbo Natale e i suoi aiutanti elfi.
Ma questa volta lasciamo da parte l’immagine bonaria dell’omone panciuto di rosso vestito, scaviamo a fondo (è il caso di dirlo) e dissotterriamo le antiche tradizioni nord europee.
E’ quello che fa questo piccolo gioiellino made in Finland, portandoci sulle tracce di una figura molto più affascinante, ma anche molto, molto più inquietante.

Continua a leggere “[Film] Trasporto eccezionale: un racconto di Natale”

Recensione L'anno della lepre copertina

[Romanzo] L’anno della lepre, di Arto Paasilinna

E’ strano come certi libri entrino a far parte della nostra vita e finiscano col lasciare un segno indelebile.
E’ un po’ come quegli incontri (rarissimi), dove con l’altra persona scambiamo appena poche chiacchiere, eppure già ci sembra di conoscerle da una vita; ci sentiamo compresi ed entriamo subito in sintonia come non ci è mai accaduto con nessun altro. Sembrano incontri tutt’altro che casuali, sebbene non abbiamo fatto nulla perché accadessero. Volendo azzardarci, potremmo addirittura chiamarlo Destino.
Ecco, più o meno è quello che è accaduto a me con L’anno della lepre.
Mi è stato regalato anni fa, da una mia ex collega di lavoro. Avendo saputo della mia passione per la scandinavia e del mio ritorno da un viaggio in Finlandia, ha pensato che avrei apprezzato questo romanzo, che per lei significava molto.
Non si sbagliava.

Continua a leggere “[Romanzo] L’anno della lepre, di Arto Paasilinna”